Un problema, sempre più attuale, è quello relativo alla qualità dell’aria vicino alle autostrade o alle vie di circolazione delle grandi città. Diversi studi scientifici effettuati hanno mostrato la presenza di notevoli quantità di inquinanti dispersi in atmosfera; tra i principali: Monossido di Carbonio (CO), Biossido di Azoto (NO2), Biossido di Zolfo (SO2), Particolato Aerodisperso PM10 e PM2.5 e l’esposizione, nel tempo, a questi inquinanti può essere causa di gravi malattie.

Oltre che nell’ambiente esterno, soprattutto le persone che lavorano quotidianamente nei gates nei pressi di queste aree sono costretti a respirare continuamente quest’aria insalubre.

L’installazione di RefineAir Gates direttamente in questi ambienti e nei condotti di aerazione consente di ridurre le concentrazioni di Monossido di Carbonio (CO), Biossido di Azoto (NO2), Biossido di Zolfo (SO2), Particolato Aerodisperso PM10 e PM2.5 a concentrazioni inferiori ai valori limite stabiliti dalla legge (Decreto Ministeriale n° 60 del 02/04/2002 Recepimento della direttiva 1999/30/CE del Consiglio del 22 aprile 1999).

RefineAir favorisce l’eliminazione delle microparticelle nocive presenti nell’aria, compreso il particolato ultrafine non trattato generalmente dai comuni filtri.

RefineAir è un metodo di sanificazione sicuro per la salute dell’uomo e dell’ambiente infatti utilizza componenti certificate come dispositivi medici di classe 1 conformi alle direttive UE/93/92 CEE

CONDIVIDI